Vinili Pink Floyd Wish You Were Here

IlGiradischi.com - Vinili Pink Floyd Wish You Were Here

Vinili Pink Floyd Wish You Were Here

0 out of 5

24,00

Wish You Were Here è il nono album in studio del gruppo progressive rock inglese Pink Floyd, pubblicato nel 1975 dalla Harvest/EMIin Europa (e, successivamente in Giappone) e dalla Columbia/Sony nel resto del mondo.

Ispirato dal materiale raccolto durante le loro esibizioni in tutta Europa, fu registrato in numerose sessioni agli Abbey Road Studios di Londra. Probabilmente dedicato a Syd Barrett,[16] l'album esplora i temi dell'assenza, dell'industria musicale e del declino mentale dell'ex membro della band Syd Barrett. Le sessioni iniziali furono un processo difficile e faticoso, ma il bassista Roger Waters ebbe l'idea di dividere la suite Shine On You Crazy Diamond in due parti, per poi unire ogni metà con tre nuove composizioni. Shine On è un tributo a Syd Barrett che, ironia della sorte, si presentò negli studi di registrazione il 5 giugno 1975, proprio mentre la stavano registrando. La band, all'inizio, non riuscì a riconoscere l'ex chitarrista, poiché era vistosamente ingrassato e aveva cambiato totalmente aspetto.

Come per l'album precedente, The Dark Side of the Moon, la band fece uso di effetti sonori e di sintetizzatori. Roy Harper collaborò come cantante nella canzone Have a Cigar.

Il disegno artistico sull'imballaggio dell'album, ancora una volta realizzato da Storm Thorgerson, conteneva uno sfondo nero e opaco, che nascondeva la copertina dell'album. Wish You Were Here fu presentato a Knebworth nel luglio del 1975 e pubblicato nel settembre dello stesso anno. Fu un successo immediato; la compagnia di registrazione dei Pink Floyd, la EMI, non riusciva a stampare copie sufficienti per soddisfare la domanda. L'album raggiunge la prima posizione nella Billboard 200 per due settimane, nella UK Albums Chart, in Italia, nei Paesi Bassi per due settimane e Nuova Zelanda per tre settimane, la seconda in Austria e Norvegia e la quarta in Germania. 

L'album, dopo un primo periodo di critiche contrastanti, fu acclamato dai critici ed è tuttora posizionato al duecentoundicesimo posto della lista "The 500 Greatest Albums of All Time" pubblicata dalla rivista musicale Rolling Stone. I membri della band Richard Wright e David Gilmour dichiararono che Wish You Were Here è il loro album dei Pink Floyd preferito.

L'album ha venduto ad oggi 22,3 milioni di copie.

 

COD: HXO3AQ9 Categoria: Tag:

Descrizione

Wish You Were Here è il nono album in studio del gruppo progressive rock inglese Pink Floyd, pubblicato nel 1975 dalla Harvest/EMIin Europa (e, successivamente in Giappone) e dalla Columbia/Sony nel resto del mondo.

Ispirato dal materiale raccolto durante le loro esibizioni in tutta Europa, fu registrato in numerose sessioni agli Abbey Road Studios di Londra. Probabilmente dedicato a Syd Barrett,[16] l'album esplora i temi dell'assenza, dell'industria musicale e del declino mentale dell'ex membro della band Syd Barrett. Le sessioni iniziali furono un processo difficile e faticoso, ma il bassista Roger Waters ebbe l'idea di dividere la suite Shine On You Crazy Diamond in due parti, per poi unire ogni metà con tre nuove composizioni. Shine On è un tributo a Syd Barrett che, ironia della sorte, si presentò negli studi di registrazione il 5 giugno 1975, proprio mentre la stavano registrando. La band, all'inizio, non riuscì a riconoscere l'ex chitarrista, poiché era vistosamente ingrassato e aveva cambiato totalmente aspetto.

Come per l'album precedente, The Dark Side of the Moon, la band fece uso di effetti sonori e di sintetizzatori. Roy Harper collaborò come cantante nella canzone Have a Cigar.

Il disegno artistico sull'imballaggio dell'album, ancora una volta realizzato da Storm Thorgerson, conteneva uno sfondo nero e opaco, che nascondeva la copertina dell'album. Wish You Were Here fu presentato a Knebworth nel luglio del 1975 e pubblicato nel settembre dello stesso anno. Fu un successo immediato; la compagnia di registrazione dei Pink Floyd, la EMI, non riusciva a stampare copie sufficienti per soddisfare la domanda. L'album raggiunge la prima posizione nella Billboard 200 per due settimane, nella UK Albums Chart, in Italia, nei Paesi Bassi per due settimane e Nuova Zelanda per tre settimane, la seconda in Austria e Norvegia e la quarta in Germania. 

L'album, dopo un primo periodo di critiche contrastanti, fu acclamato dai critici ed è tuttora posizionato al duecentoundicesimo posto della lista "The 500 Greatest Albums of All Time" pubblicata dalla rivista musicale Rolling Stone. I membri della band Richard Wright e David Gilmour dichiararono che Wish You Were Here è il loro album dei Pink Floyd preferito.

L'album ha venduto ad oggi 22,3 milioni di copie.

 

Ogni spedizione per noi è un emozione da consegnare.

La spedizione del nostro materiale avviene con i migliori corrieri e riesce sempre a soddisfare tutte le aspettative dei nostri clienti.

Per spedizioni di prodotti di fascia alta ci occupiamo personalmente della consegna e del montaggio.

L'emozione dei nostri clienti passa per i nostri giradischi.

Informazioni aggiuntive

brand

[]