Whitney Houston Light Upon The Lake

IlGiradischi.com - Whitney Houston Light Upon The Lake

Whitney Houston Light Upon The Lake

0 out of 5

24,00

Whitney Elizabeth Houston (Newark, 9 agosto 1963 – Beverly Hills, 11 febbraio 2012[3]) è stata una cantante, attrice e produttrice cinematografica statunitense.

Viene universalmente riconosciuta come una delle più iconiche, popolari e talentuose voci di tutti i tempi,[4][5][6] spesso chiamata semplicemente "The Voice", soprannome attribuitole da Oprah Winfrey.[7]

Il suo grandissimo successo negli anni 1980 ha permesso l'apertura di mercati fino ad allora preclusi alle cantanti di colore.[8] Con essi la cantante ha dominato le classifiche mondiali, in particolar modo la Billboard Hot 100, nella quale ha piazzato sette singoli consecutivi alla numero uno,[9] battendo il record di cinque appartenente a Diana Ross & The Supremes e ai Beatles.

È stata una delle donne di maggior successo discografico, la quarta donna per numero di vendite negli Stati Uniti, con circa 55 milioni di dischi certificati dalla RIAA.[10] Le sue vendite complessive di album e singoli sono di 200 milioni di copie.[11] Tra gli altri record, detiene anche il primo posto nella classifica degli artisti di colore di maggior successo insieme a Michael Jackson, e nel 2006 il Guinness dei Primati l'ha dichiarata "l'artista più premiata e famosa di tutti i tempi".[12].

L'artista ha vinto 6 Grammy Award e detiene il record di American Music Awards, avendone ricevuti ben 22. Nel 2012 il Guinness dei Primati ha citato nuovamente la cantante come la prima e unica artista ad avere 12 brani contemporaneamente nella U.K. chart, il che risulta un altro primato mondiale.[13] Whitney Houston è stata inserita alla 34ª posizione nella lista dei 100 cantanti più grandi di tutti i tempi della rivista Rolling Stone.[14]

Dopo un periodo di declino negli anni 2000 dovuto a durissime vicende personali e cause legali contro l'ex marito, nel giugno 2009 la casa discografica Arista Records annunciò l'uscita dell'album dal titolo I Look to You, pubblicato in Italia e in Germania il 28 agosto 2009 e negli Stati Uniti il 31 agosto successivo.

È morta l'11 febbraio 2012, nella stanza di un hotel a Beverly Hills.[15] La causa del decesso è stata identificata come annegamento accidentale nella vasca da bagno, in seguito a un'eccessiva assunzione di droghe e a una malattia vascolare (l'aterosclerosi

COD: 15RGT15 Categoria: Tag:

Descrizione

Whitney Elizabeth Houston (Newark, 9 agosto 1963 – Beverly Hills, 11 febbraio 2012[3]) è stata una cantante, attrice e produttrice cinematografica statunitense.

Viene universalmente riconosciuta come una delle più iconiche, popolari e talentuose voci di tutti i tempi,[4][5][6] spesso chiamata semplicemente "The Voice", soprannome attribuitole da Oprah Winfrey.[7]

Il suo grandissimo successo negli anni 1980 ha permesso l'apertura di mercati fino ad allora preclusi alle cantanti di colore.[8] Con essi la cantante ha dominato le classifiche mondiali, in particolar modo la Billboard Hot 100, nella quale ha piazzato sette singoli consecutivi alla numero uno,[9] battendo il record di cinque appartenente a Diana Ross & The Supremes e ai Beatles.

È stata una delle donne di maggior successo discografico, la quarta donna per numero di vendite negli Stati Uniti, con circa 55 milioni di dischi certificati dalla RIAA.[10] Le sue vendite complessive di album e singoli sono di 200 milioni di copie.[11] Tra gli altri record, detiene anche il primo posto nella classifica degli artisti di colore di maggior successo insieme a Michael Jackson, e nel 2006 il Guinness dei Primati l'ha dichiarata "l'artista più premiata e famosa di tutti i tempi".[12].

L'artista ha vinto 6 Grammy Award e detiene il record di American Music Awards, avendone ricevuti ben 22. Nel 2012 il Guinness dei Primati ha citato nuovamente la cantante come la prima e unica artista ad avere 12 brani contemporaneamente nella U.K. chart, il che risulta un altro primato mondiale.[13] Whitney Houston è stata inserita alla 34ª posizione nella lista dei 100 cantanti più grandi di tutti i tempi della rivista Rolling Stone.[14]

Dopo un periodo di declino negli anni 2000 dovuto a durissime vicende personali e cause legali contro l'ex marito, nel giugno 2009 la casa discografica Arista Records annunciò l'uscita dell'album dal titolo I Look to You, pubblicato in Italia e in Germania il 28 agosto 2009 e negli Stati Uniti il 31 agosto successivo.

È morta l'11 febbraio 2012, nella stanza di un hotel a Beverly Hills.[15] La causa del decesso è stata identificata come annegamento accidentale nella vasca da bagno, in seguito a un'eccessiva assunzione di droghe e a una malattia vascolare (l'aterosclerosi

Ogni spedizione per noi è un emozione da consegnare.

La spedizione del nostro materiale avviene con i migliori corrieri e riesce sempre a soddisfare tutte le aspettative dei nostri clienti.

Per spedizioni di prodotti di fascia alta ci occupiamo personalmente della consegna e del montaggio.

L'emozione dei nostri clienti passa per i nostri giradischi.

Informazioni aggiuntive

brand

[]