Michael Jackson Bad (180 gr)

IlGiradischi.com - Michael Jackson Bad (180 gr)

Michael Jackson Bad (180 gr)

0 out of 5

29,00

Bad è il settimo album in studio del cantante statunitense Michael Jackson, pubblicato il 31 agosto 1987 dalla Epic Records.[1]

L'album rappresenta il frutto della terza e ultima collaborazione fra Michael Jackson e il suo storico produttore discograficoQuincy Jones,[29] il quale lo aveva accompagnato durante la sua intera formazione artistica fin dai tempi di Off the Wall nel 1979 e assistito alla sua ascesa al successo come solista.[30] Bad, oltre a presentare un tocco musicale più duro e tagliente rispetto ai precedenti lavori del cantante,[31][32] ebbe inoltre il merito di riconfermare ancora una volta Michael Jackson come una figura dominante della storia del pop e di renderlo un intramontabile simbolo della musica degli Anni Ottanta[33][34][35]. Questo fu anche il periodo in cui l'artista incominciò a sviluppare il suo caratteristico stile vocale per cui tutt'oggi è conosciuto. Bad ottenne due Grammy Awards, uno nel 1990 per Best Music Video – Short Form per Leave Me Alone,[36] e uno nel 1988per Bruce Swedien e Humberto Gatica per la categoria Best Engineered Album Non-Classical.[37]

Bad vendette in pochi anni oltre 30 milioni di copie, cifra che lo rese all'epoca il secondo album più venduto di tutti i tempi (dopo Thriller dello stesso Jackson).[38][39] Ad oggi l'album ha venduto 45 milioni di copie in tutto il mondo[40][41][42][43] ed è stato certificato disco di diamante dalla Recording Industry Association of America per aver venduto oltre 10 milioni di copie negli Stati Uniti d'America.[44][45][46] Bad è conosciuto anche per essere stato il primo album con il maggior numero di singoli arrivati in vetta alla Billboard Hot 100, ben 5 su 11 tracce (Bad, The Way You Make Me Feel, Man in the Mirror, I Just Can't Stop Loving You e Dirty Diana).[47] L'album ottenne ottimi pareri da parte della critica musicale, la quale ancora oggi continua a sottolineare l'importanza avuta da questo disco nel corso del XX secolo, ritenendolo una vera e propria pietra miliare della storia musicale.[48][49][50]

Nel 2003, Bad venne collocato dalla rivista Rolling Stone alla posizione numero 202 della sua lista riportante i 500 Greatest Albums of All Time,[51] mentre nel 2009 VH1 lo posizionò alla 43ª posizione nella lista dei 100 Greatest Albums of All Time of the MTV Generation.[52] Nel 2012, Slant Magazine stilò una rivista con inclusa la classifica dei 100 Greatest Albums of the 1980s, all'interno della quale occupa il 48º posto.[53

COD: HBNS1 Categoria: Tag:

Descrizione

Bad è il settimo album in studio del cantante statunitense Michael Jackson, pubblicato il 31 agosto 1987 dalla Epic Records.[1]

L'album rappresenta il frutto della terza e ultima collaborazione fra Michael Jackson e il suo storico produttore discograficoQuincy Jones,[29] il quale lo aveva accompagnato durante la sua intera formazione artistica fin dai tempi di Off the Wall nel 1979 e assistito alla sua ascesa al successo come solista.[30] Bad, oltre a presentare un tocco musicale più duro e tagliente rispetto ai precedenti lavori del cantante,[31][32] ebbe inoltre il merito di riconfermare ancora una volta Michael Jackson come una figura dominante della storia del pop e di renderlo un intramontabile simbolo della musica degli Anni Ottanta[33][34][35]. Questo fu anche il periodo in cui l'artista incominciò a sviluppare il suo caratteristico stile vocale per cui tutt'oggi è conosciuto. Bad ottenne due Grammy Awards, uno nel 1990 per Best Music Video – Short Form per Leave Me Alone,[36] e uno nel 1988per Bruce Swedien e Humberto Gatica per la categoria Best Engineered Album Non-Classical.[37]

Bad vendette in pochi anni oltre 30 milioni di copie, cifra che lo rese all'epoca il secondo album più venduto di tutti i tempi (dopo Thriller dello stesso Jackson).[38][39] Ad oggi l'album ha venduto 45 milioni di copie in tutto il mondo[40][41][42][43] ed è stato certificato disco di diamante dalla Recording Industry Association of America per aver venduto oltre 10 milioni di copie negli Stati Uniti d'America.[44][45][46] Bad è conosciuto anche per essere stato il primo album con il maggior numero di singoli arrivati in vetta alla Billboard Hot 100, ben 5 su 11 tracce (Bad, The Way You Make Me Feel, Man in the Mirror, I Just Can't Stop Loving You e Dirty Diana).[47] L'album ottenne ottimi pareri da parte della critica musicale, la quale ancora oggi continua a sottolineare l'importanza avuta da questo disco nel corso del XX secolo, ritenendolo una vera e propria pietra miliare della storia musicale.[48][49][50]

Nel 2003, Bad venne collocato dalla rivista Rolling Stone alla posizione numero 202 della sua lista riportante i 500 Greatest Albums of All Time,[51] mentre nel 2009 VH1 lo posizionò alla 43ª posizione nella lista dei 100 Greatest Albums of All Time of the MTV Generation.[52] Nel 2012, Slant Magazine stilò una rivista con inclusa la classifica dei 100 Greatest Albums of the 1980s, all'interno della quale occupa il 48º posto.[53

Ogni spedizione per noi è un emozione da consegnare.

La spedizione del nostro materiale avviene con i migliori corrieri e riesce sempre a soddisfare tutte le aspettative dei nostri clienti.

Per spedizioni di prodotti di fascia alta ci occupiamo personalmente della consegna e del montaggio.

L'emozione dei nostri clienti passa per i nostri giradischi.

Informazioni aggiuntive

brand

[]